Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

elettronica.live
Congatec News

L'elaborazione embedded alla periferia della rete è l'elemento centrale della proposta di congatec a Embedded World 2020

Dai server edge di fascia alta ai sistemi a bassissimo consumo.

L'elaborazione embedded alla periferia della rete è l'elemento centrale della proposta di congatec a Embedded World 2020

A questa edizione di Embedded World congatec coprirà l’intero spettro dell’elaborazione embedded alla periferia della rete (edge computing), dai server edge di fascia alta ai sistemi headless (ovvero privi di interfaccia) per i dispositivi periferici della rete a bassissimo consumo (ULP – Ultra Low Power). Tra i “fiori all’occhiello” da segnalare COM-HPC, lo standard di PICMG di imminente introduzione alla cui definizione congatec ha fornito un contributo determinante, con Christian Eder chairman del comitato COM-HPC, oltre all’ampio ecosistema SMARC di congatec per la famiglia di processori i.MX8 di NXP, espressamente ideato, tra l’altro, per semplificare l’uso di telecamere con interfaccia MIPI e dell’intelligenza artificiale.

L’ampiezza (e la completezza) della proposta congatec sarà sottolineata dall’introduzione di un nuovo starter kit per il consolidamento del carico di lavoro in tempo reale e dalle presentazioni di Hacarus e Basler. Soluzioni innovative per il raffreddamento senza ventole destinate a sistemi e server embedded particolarmente “robusti” caratterizzati da un TDP fino a 100 W completeranno la proposta di congatec a Embedded World 2020.

“Le innovazioni che accompagnano l’introduzione di COM-HPC sono molto significative – ha spiegato Martin Danzer, direttore delle attività di Product Management di congatec – in quanto definiscono un nuovo punto di riferimento per i server edge e permettono di espandere l’utilizzo di COM Express in nuove aree applicative. Questo è in motivo per cui saranno il fulcro della nostra presentazione.

L'altro aspetto importante è la completezza dell'offerta di congatec, che spazia dai server edge di fascia alta ai dispositivi cosiddetti „deeply embedded“ a bassissimo consumo basati sui processori ARM. congatec è in grado di offrire agli OEM un estensivo supporto a livello sia hardware sia firmware per tutte queste piattaforme, assicurando una connessione efficiente, un elevato grado di sicurezza e la massima convenienza per quanto riguarda la manutenzione remota, unitamente alla possibilità di integrazione di funzionalità di visione e di intelligenza artificiale che hanno assunto un'importanza sempre maggiore in numerosi dispositivi ubicati alla periferia della rete. Con questi servizi aggiuntivi focalizzati sull'hardware congatec è in grado di offrire molto di più di un semplice supporto per l'interfacciamento. La società fornisce piattaforme caratterizzate da un elevato grado di personalizzazione per garantire ai propri utilizzatori la massima semplicità di integrazione dei loro computer embedded“.

Le presentazioni relative a COM-HPC che saranno focalizzate sul pinout, già rilasciato, di questo standard di prossima introduzione, tenderanno a sottolineare la scelta dei fattori di forma e le differenti versioni per server edge e client embedded. Le versioni per i server edge prevedono due footprint (ovvero ingombri fisici) e mettono a disposizione fino a 64 canali (lane) PCIe, 8 porte 25 GbE e un massimo di 8 zoccoli DIMM che supportano fino a 1 TB di RAM. Di dimensioni più ridotte, i moduli client conformi ad HPC-COM, sono disponibili in tre differenti footprint. Essi hanno quattro interfacce video e due ingressi per telecamere e possono ospitare fino a 4 zoccoli SODIMM.

Nelle presentazioni focalizzate sugli ecosistemi SMARC e Qseven che supportano i processori, estremamente versatili ed efficienti in termini energetici, della famiglia i.MX8 di NXP, congatec metterà in evidenza soluzioni innovative relative alla visione e all'intelligenza artificiale, oltre ad una implementazione particolarmente semplice della comunicazione WiFi. Tutte sono state progettate per consentire agli utenti di integrare senza problemi i nuovi processori, da i.MX 8X a i.MX 8M Mini a i.MX8. Per consentire l'avvio immediato della progettazione, congatec mette a disposizione file binari compilati individualmente attraverso Git-Hub che consentono agli sviluppatori di avviare (boot) direttamente le loro piattaforme.

www.congatec.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP